Partito della Rifondazione Comunista ';*/ ?>

LA SINISTRA NON PARTECIPERA' ALLE ELEZIONI REGIONALI

 2019-04-06

Dopo aver lavorato in questi mesi nel tentativo di costruire uno schieramento ampio, unitario di forze della sinistra di alternativa come Rifondazione Comunista prendiamo atto della insussistenza di tale schieramento e delle condizioni atte a garantire la presentazione di una lista alle prossime elezioni regionali del Piemonte. Non certo per responsabilità del nostro Partito, che sin dall’indomani della grande manifestazione NO TAV dell’8 dicembre a Torino ha avviato una offensiva unitaria con tutte le forze della sinistra di alternativa in Piemonte, ma per responsabilità grave di quanti hanno scelto opportunisticamente di fare da reggicoda ai disegni politici di Chiamparino o hanno scelto di non fuoriuscire dalla propria autoreferenzialità. La presentazione di una lista in alternativa agli schieramenti liberisti di centrosinistra, centrodestra e M5S, in virtù di leggi antidemocratiche fatte apposta per escludere le forze antagoniste, necessitava di un grande sforzo organizzativo di raccolta di migliaia di firme autenticate in tutte le circoscrizioni provinciali della Regione che solo uno schieramento largo poteva essere in grado di affrontare. Nel prendere atto di questa situazione di difficoltà rivendichiamo con orgoglio insieme alla nostra alterità alle forze liberiste, al partito trasversale degli affari protav, delle privatizzazioni, che fanno riferimento al mondo dell’imprenditoria e della finanza, la nostra cultura unitaria, di soggetto impegnato a costruire un fronte antiliberista. Continueremo tenacemente a percorrere questa strada a cominciare dalla nostra partecipazione e sostegno alla lista della Sinistra Europea di cui siamo promotori- lista che è in alternativa alle forze populiste di destra e a quelle liberiste del Pse - che sarà presente alle prossime elezioni europee del 26 maggio. Sin da questo fine settimana saremo nelle piazze a sostenere questa lista alle europee. Nessun appoggio, nessun voto alle liste di supporto a Chiamparino! Avanti nella costruzione di una Sinistra di alternativa, di lotta e di movimento in Piemonte e in Europa.

approvato all’unanimità con quattro astensioni

Torino, 2 aprile 2019